Pokémon Go – “Articuno? Non doveva essere catturato” e lo cancellano dall’account del giocatore

Pokémon Go – “Articuno? Non doveva essere catturato” e lo cancellano dall’account del giocatore

Qualche giorno fa un giocatore di Pokémon Go proveniente dalla regione dell’Ohio aveva dimostrato di essere entrato in possesso di Articuno, uno dei Pokémon leggendari più ambiti dagli allenatori di tutto il mondo. Il tutto sembrava fosse stato elargito a Katicovey (il nickname del giocatore in questione) come dono di compensazione per aver subito alcuni disguidi durante l’utilizzo dell’applicazione dalla stessa Niantic, l’azienda dietro lo sviluppo del popolarissimo gioco, già creatrice dell’app Ingress. Pare tuttavia che l’account di questo fortunato giocatore sia stato “corretto” dalla software house, rimuovendo Articuno dalle schiere di Pokémon a lui disponibili subito dopo che l’informazione è divenuta di dominio pubblico. In un comunicato stampa redatto da Niantic è possibile leggere che “la situazione è stata corretta” e che il pokémon “è stato revocato” in quanto non era ancora stata pianificata una sua effettiva comparsa nel gioco.

Sono diverse le creature non catturabili fra le prime 150 disponibili all’interno del gioco, fra le quali troviamo i tre volatili leggendari (articuno, zapdos e moltres) e Mew e Mewtwo, probabilmente presenti ad eventi ufficiali che si terranno nel mondo in collaborazione con grossi marchi dell’intrattenimento.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.