Vercingetorige approda in Total War: Arena

Vercingetorige approda in Total War: Arena

Sega ha confermato di aver incluso il leggendario principe gallo Vercingetorige alla rosa di comandanti di Total War: Arena grazie al nuovo aggiornamento. Ricordo che per partecipare alla beta di Total War: Arena è necessario iscriversi a questo indirizzo. Seguono trailer e comunicato stampa ufficiale.

Vercingetorige il Ribelle fu il condottiero gallo che si ribellò alla Roma di Giulio Cesare e combatté per il suo popolo. Il significato del suo nome è “vincitore di cento battaglie”.
Alto e affascinante, era un capo carismatico e un grande oratore che riusciva a portare dalla sua parte le persone grazie a parole intense e convincenti tanto quanto le sue azioni, con cui conduceva il popolo contro la temibile potenza di Cesare e dell’Impero Romano. Il nuovo comandante arriva mettendo a ferro e fuoco il campo di battaglia con le devastanti e poco ortodosse tattiche di terra bruciata; combatti senza sosta, evita manovre nemiche e sfida la morte stessa con quattro nuovi ordini barbarici!

Insieme all’introduzione del nuovo comandante è stata pubblicata una nuova patch per Total War: ARENA – puoi consultare la nota completa della patch a questo indirizzo. Gli aggiornamenti principali includono:

  • Il matchmaking basato sui gruppi è limitato a quelli dove il livello di tutte le unità è compreso entro due tier;
  • I giavellotti possono effettuare lo sbarramento;
  • Triboli, palizzate e altri oggetti non possono essere piazzati se un’unità è stata appena attaccata in mischia, mentre è possibile se l’unità sta subendo un attacco a distanza.

Al momento in Closed Beta, Total War: ARENA è un gioco di strategia a squadre free-to-play che pone i giocatori nel bel mezzo di battaglie dalla scala epica. Utilizzando elementi chiave del pluripremiato design di Total War, il gioco nasce per i fan della strategia multigiocatore in tempo reale e permette scontri testa a testa in 10 contro 10.

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.