Goat Simulator fa il suo ritorno con cornate al cubo!

Goat Simulator fa il suo ritorno con cornate al cubo!

Il gioco che, piaccia o no, ha scosso l’opinione pubblica, cercando di rimettere in gioco la definizione di divertimento, ritorna con un nuovo pacco, un vero e proprio Bundle!

Personalmente non sono un gran fan del titolo, ma tutti i possessori di Xbox One che non la dovessero pensare così farebbero bene a trattenere i propri risparmi, perchè il 18 Marzo 2016 voleranno cornate a non finire.

In collaborazione con Coffee Stain Studio e Double Eleven, Goat Simulator: The Bundle sarà lanciato su Xbox One il 18 marzo 2016 al prezzo di € 19,99.

Goat Simulator XboxOne News ART002

Goat Simulator: The Bundle porta su console next gen il gioco di simulazione che soddisfa tutti i vostri desideri di vita caprina con l’arrivo di questo esclusivo bundle per Xbox One. Non solo potrai si si potrà cimentare con l’originale Goat Simulator, ma saranno presenti anche dei DLC aggiuntivi, come ad esempio l’espansione MMO e il contenuto aggiuntivo GoatZ che offrirà ben 5 classi differenti tutte da incornare.

Ecco le diverse caratteristiche annunciate per questo bundle:

  • Include Goat Simulator e i 2 DLC aggiuntivi, GoatZ & MMO simulator, il più grande Goat bundle su Xbox One.
  • Distruggi tutto quello che puoi con stile. Fai una capriola all’indietro mentre getti un secchio dalla finestra per guadagnare gli ultimi punti Goat.
  • Intraprendi un’avventura nel mondo MMO di capre: prova 5 differenti classi, completa dozzine di quest e aumenta di livello.
  • Sopravvivi all’apocalisse zombie: esplora una nuova mappa zombie e sblocca le capre con super poteri!

 

Sotto il nick di Neatwolf, sono sviluppatore di giochi indie, programmatore, VFX artist, Unity3D publisher, con una buona infarinatura in tutti i campi dello sviluppo giochi. Mi piacciono gli anacardi, gli orsi, le cose pucciose e i videogiochi. La mia vita è completamente basata sui videogiochi e sulla loro creazione, sin dai tempi del Commodore 64 e del Sega Genesis. Dopo esser rimasto per una vita nell'ombra, ho deciso di recente di fare il mio "coming out" come sviluppatore su Steam, e passo volentieri il mio tempo giocando, sviluppando giochi per me o per altri, e recensendo titoli indie di altri colleghi di disavventura :)