Mighty No.9 rimandato… di nuovo – Le scuse di Keiji Inafune

Mighty No.9 rimandato… di nuovo – Le scuse di Keiji Inafune

Come un fulmine a ciel sereno, l’ultimo messaggio lasciato da Keiji Inafune sul sito ufficiale di Mighty No.9 ha ufficializzato l’ennesimo ritardo sulla sua tabella marcia. Un progetto nato su kickstarter diversi anni fa, ma trascinatosi ben oltre alla data di pubblicazione prevista che, ora, è proiettata verso la prossima primavera. Il sequel spirituale della serie Mega Man sarebbe dovuto approdare sul mercato europeo fra poco più di una settimana.

Pare che il ritardo sia da imputare a problemi tecnici legati al netcode, ovvero la componente online che permette di trovare gli altri giocatori connessi alla rete. Sembra che la problematica sia connessa al fatto che Mighty No.9 verrà lanciato in contemporanea su molte piattaforme di gioco, rendendo di fatto l’ottimizzazione del codice un compito arduo, forse fin troppo per un piccolo team di sviluppo come quello di Comcept.

Potete leggere il sentito comunicato firmato dall’ex dipendente Capcom – anche autore della serie Dead Rising – a questo indirizzo.

 

 

 

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.