Gli Iron Maiden su mobile: arriva la Legacy of the Beast

Iron Maiden: Legacy of the Beast

Ebbene sì. Dopo il promettentissimo quanto dimenticabile Brütal Legend di Shafer (grazie, Tim, per quelle tediosissime sezioni degli assoli, mi sembrava di giocare a Giulia Passione Teschi…), il mondo del videogioco incontra nuovamente l’heavy metal, anche se in dimensioni per così dire minori. Iron Maiden: Legacy of the Beast infatti, apparirà quest’estate su tutti i dispositivi Android e iOS.

A quanto pare, si tratterà di un action-RPG totalmente free-to-play, sviluppato da Roadhouse Interactive e 50cc Games. i giocatori avranno la possibilità di manovrare nientepopodimeno che Eddie, la storica mascotte della band, in una serie di scontri che prevedono viaggi temporali e trasformazioni. Naturalmente, le avventure di Eddie saranno accompagnate da una vasta selezione di brani tratti dal trentennale repertorio degli Iron Maiden, e che comprenderanno anche esecuzioni live finora rimaste inedite.

Lo stesso Steve Harris, storico fondatore della band, si è dichiarato felice del fatto che il gioco venga sviluppato per dispositivi mobili: “sarà tutto ancora più accessibile per i giocatori e i fan”.

Ilya Muromets
Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.