Diablo III: la patch rende problematiche le prestazioni su console

Diablo III

Nonostante il successo commerciale, Diablo III resta per quanto mi riguarda un mezzo passo falso nella storia del franchise e di Blizzard in generale. Annacquato, blando e funestato all’uscita dagli ormai ben noti problemi di DRM, che costituirono a mio parere un fatto estremamente grave e un precedente pericoloso – fortunatamente non troppo imitato dalle software house maggiori negli anni successivi.

Nonostante la situazione si sia più o meno normalizzata, nuovi problemi continuano a sorgere all’orizzonte. Pochi giorni fa Blizzard ha rilasciato una corposa patch multipiattaforma, la 2.4, con lo scopo di introdurre un’intera nuova regione, oltre che nuovi equipaggiamenti. Tale patch si sta rivelando un mezzo disastro: gli utenti di PS4 e Xbox One hanno infatti riscontrato notevolissimi cali di prestazione sulle proprie console, un massiccio input lag e persino il crash ricorrente. Ne ha fatto le spese il forum di Battle.net, che si è visto letteralmente invadere di commenti furibondi da parte dei giocatori. I problemi si verificano in particolar modo nelle aree all’aperto, e l’analisi condotta da Digital Foundry sulla versione PS4 non ha portato a risultati degni di nota.

Il video sottostante è più esplicativo di tante parole:

Ilya Muromets
Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.