Plantronic annuncia sua nuova serie di headset per gaming RIG 500

Plantronic annuncia sua nuova serie di headset per gaming RIG 500

Plantronic ha annunciato di essere in procinto di lanciare sul mercato una nuova serie di cuffie per il gaming denominata RIG 500. Questa nuova famiglia di prodotti include ben 5 varianti di di cuffie adatte a ogni tipologia di giocatore, partendo dall’amante del gaming PC fino agli irriducibili di Destiny su PS4 e Xbox One. Vi lascio al comunicato stampa ufficiale per tutte le informazioni del caso.

Plantronics, pioniere nella tecnologia audio e wearable, e produttore delle note cuffie GameCom Commander per uso professionale, annuncia oggi che la serie RIG 500 è disponibile. La serie RIG 500 comprende cuffie da gioco per PC e Console, progettate specificamente per l’intensità dell’e-sport. Queste cuffie includono componenti quali cuscinetti ventilati o isolanti, cavi stereo analogici, adattatore USB con Dolby 7.1 Surround Sound e supporto audio 24-bit.

La serie RIG 500 è stata pensata appositamente per gli appassionati di e-sport, e offre componenti flessibili e personalizzabili. Nella fase di progettazione delle cuffie, gli ingegneri di Plantronics sono partiti dalla struttura di base e hanno aggiunto solo componenti audio iperperformanti, con l’obiettivo di garantire il massimo comfort.

Presentate alla Gamescom la scorsa estate e, più recentemente, alla Paris Games Week, le cuffie della Serie RIG 500 sono finalmente disponibili!

Disponibilità e prezzi
• RIG 500 – Cuffie da gioco stereo con microfono e flip-to-mute – 59,99 euro
• RIG500HD – Cuffie da gioco con Surround Sound USB – 79,99 euro
• RIG 500 E – Cuffie da gioco edizione E-sport Surround Sound, con due set di cuscinetti (ventilati e isolanti), microfono mobile, adattatore USB e cavi stereo analogici – 129,99 euro
• RIG 500 HS – Cuffie da gioco stereo con licenza ufficiale per PlayStation 4 – 59,99 euro
• RIG 500 HX – Cuffie da gioco stereo con licenza ufficiale per Xbox One – 59,99 euro (disponibili dal 2016)

Majkol
C'è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d'epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.