Undertale sbanca e vince il premio “Miglior gioco di sempre” di GameFAQs

Undertale sbanca e vince il premio “Miglior gioco di sempre” di GameFAQs

GameFAQs, il popolarissimo sito americano di videogiochi, ha compiuto 20 anni. Per festeggiare il compleanno, lo staff ha indetto un sondaggio per decretare, ancora una volta, il migliore videogioco mai creato. Per quanto queste tipologie di votazioni popolari lascino sempre il tempo che trovano, fra i videogiochi inseriti nel sondaggio spuntavano franchise dai nomi altisonanti, come Metal Gear Solid, Super Mario Bros., Chrono Trigger e The Legend of Zelda. Eppure, sapete chi ha vinto la guerra fratricida di GameFAQs? Undertale.

Undertale è un RPG indie lanciato sul mercato nei mesi scorsi, capace di catalizzare l’attenzione di migliaia di giocatori grazie a uno stile grafico unico e una sceneggiatura permeata da un senso dell’umorismo davvero irresistibile. Ne parleremo su GeekGamer molto presto, ma fino ad allora sappiate che se questo videogioco è riuscito a darle di santa ragione a pilastri delle produzioni AAA come Mass Effect 3, Fallout 3, Pokémon, ecc. , forse è il caso di sintonizzarsi sulle sue frequenze indipendenti.

Majkol

C’è chi dice che nella sua stanzetta, dietro una mole spaventosa di fumetti d’epoca giapponesi, si celino misteri infiniti. Da sempre appassionato di videogame made in Japan e delle opere animate di Kunihiko Ikuhara, dategli un qualsiasi J-RPG e lo renderete un orsetto felice.

  • Stefano

    Quando ne ho sentito parlare la prima volta pensavo fosse la solita porcata indie senza un gameplay elevato al capolavoro ‘perché sì’. Mi sono ampiamente ricreduto con la demo. Appena posso lo recupero.

  • alexgianico

    Nonostante questa vittoria sia (possibilmente? imo?) una vera e propria sfida agli scontatissimi sondaggi di gamefaqs*, Undertale merita. Magari non sarà per tutti, magari non sarà the best game evah, ma verrà ricordato, ed è questo l’importante. Rimane comunque la perla del 2015 (sempre imo, blabla).
    *solo quando vinse il blocco L di tetris ci fu un po’ di brio. Bei tempi.

  • Alessandro “NeatWolf” Salvati

    Duh, ho sentito pareri discordanti. Credo lo prenderò appena in offerta 🙂