Bioshock è diventato un “franchise permanente”

Bioshock è diventato un “franchise permanente”

Tra i molti videogiocatori rimasti orfani di Irrational Games, la casa di produzione della serie Bioshock costretta alla chiusura lo scorso anno, qualcuno forse gioirà nel leggere le affermazioni dei portavoce di Take-Two, publisher ufficiale della saga. Sembra infatti che Bioshock venga ancora considerato a tutti gli effetti un “franchise permanente”, cosa che indurrebbe a sperare nella pubblicazione di una nuova incarnazione in tempi relativamente brevi.

I diritti sono ora in mano alla californiana 2K Games, che, stando a Strauss Zelnick di Take-Two, “annuncerà a tempo debito la prossima release”. Zelnick ha inoltre affermato che Ken Levine, il ‘cervello’ a cui si deve la concezione dell’intera serie, sta attualmente lavorando a “qualcosa di altamente creativo e innovativo”. Staremo a vedere.

Ilya Muromets

Che poi, a ben vedere Cutie Honey era tipo la Edwige Fenech dei giapponesi.