Battlefront: lancio record e le delusioni di Gamestop

Battlefront: lancio record e le delusioni di Gamestop

Con la fine di novembre sempre più vicina e le festività in avvicinamento, dal Black Friday fino al Natale, Gamestop ha tirato le somme sulle vendite di hardware e videogiochi relative al trimestre che copre i mesi di agosto, settembre ed ottobre. Questo è un trimestre importante, perché segue l’interesse per il più grande periodo di lancio di videogiochi dell’anno, quello che comprende ottobre e novembre, – ovviamente per i titoli di novembre si considerano le prenotazioni – e permette di lasciare le festività al trimestre successivo.

La catena ha annunciato un calo dei ricavi e dei profitti (ma non per le transazioni digitali), in particolare per le vendite sotto le (loro) aspettative di Halo 5, Assassin’s Creed Syndicate e Star Wars Battlefront. In particolare quest’ultimo non avrebbe raggiunto neanche le ultime prospettive al ribasso calcolate internamente, ma il presidente Tony Bartel ha fiducia che il prossimo, imminente film sarà capace di trainare anche le vendite di Battlefront.

Cambiando barricata, Ubisoft si dice in linea con le sue previsioni di vendita per Syndicate, e che dopo una prima settimana freddina si è notato un miglioramento a partire dalla seconda, grazie al passaparola dei giocatori che erano rimasti invece “scottati” con il lancio di Unity; Microsoft annuncia che analizzando i dati di vendita risulta che ad ottobre Xbox One ha venduto più di Playstation 4 (un evento), e l’avrebbe fatto proprio grazie al lancio di Halo 5; Battlefront, infine, viene segnalato come il miglior lancio (in UK) di un videogioco ambientato nell’universo di Star Wars di sempre, ottenendo saldamente la prima posizione di vendita nelle classifiche britanniche.

Con Battlefront uscito solo nella seconda metà di novembre la discrepanza relativa ai suoi dati sembra plausibile, ma se il periodo natalizio non vedrà un’impennata di vendite questo potrebbe essere il primo anno di calo per il retail system, dopo diverso tempo di incrementi continui.

Luca 'LkMsWb' Balducci

Dai videogiochi al PC, dal PC ai videogiochi: il cerchio è terminato. Convinto PCistamassterrace, cede puntualmente al lato oscuro delle console ad ogni esclusiva degna di nota.